Storia di Lulù

LulùLulù al suo arrivo al Centro aveva circa 7 anni (anno stimato di nascita: 1990) ed era esile, emaciata e indebolita dall’angusta reclusione alla quale erano stati costretti nel camion del circo; con il tempo è diventata uno degli esemplari più attivi, esuberanti e dispettosi del gruppo.

Lulù è stata il nostro successo più grande: il periodo passato al Centro le ha permesso, innanzitutto di ristabilirsi fisicamente, grazie a spazi più ampi per muoversi e ad una dieta più adeguata, ma soprattutto di sviluppare un carattere forte e deciso, sintomo di benessere psicofisico.

LulùLulù amava osservare attentamente i volontari che si occupano della loro gestione e spesso si divertiva ad emularli nella pulizia quotidiana delle strutture chiedendo insistentemente le spugne e le spazzole che vengono utilizzate. Inoltre le piaceva molto sfogliare i giornali e giocare con vecchi abiti e coperte che vengono dati loro come arricchimento ludico.

Era estremamente intelligente, astuta e vigile e aveva un grande bisogno di stimoli, con lei i programmi di arricchimento avevano sempre grande successo: possedeva infatti un'ottima manualità e adorava disegnare.

Purtroppo la mattina del 25 Dicembre 2018, Lulù è venuta a mancare.

Nonostante fosse in cura da ormai 3 anni per un’insufficienza renale, era ancora giovane e non aveva più mostrato alcun sintomo di malessere, né tanto meno comportamenti insoliti.

L’autopsia effettuata ha evidenziato che il cuore di Lulù si è fermato improvvisamente a causa dell’insufficienza renale; la sua morte è stata immediata e indolore.

All'Istituto dove è stata eseguita l’autopsia hanno confermato la gravità della patologia e quanto sia incredibile che abbia vissuto così a lungo dopo la diagnosi e senza mostrare più alcun sintomo.

La sua morte ha lasciato davvero un grande ed improvviso vuoto, non solo tra tutti noi ma anche all'interno del suo gruppo, in particolare ne hanno risentito molto Dany e Jimmy.

Ma ancora una volta tutti loro ci hanno dato un’importante lezione di vita, stringendo ancora di più le loro relazioni fatte di gesti d’affetto e gioco che, in pochi giorni, gli hanno consentito di elaborare questa perdita.

Come Centro in questi anni abbiamo cercato ogni giorno di occuparci di lei con la massima dedizione: Lulù seguiva una dieta, cure e terapie specifiche.

Questo le ha permesso di condurre una vita serena e normale all'interno del suo gruppo sociale nei ventun anni che ha trascorso insieme a noi.

Ciao Lulù...ci mancherai.

Aiutaci con una donazione

In evidenza

News e novità

» Tutte le novità

Il Centro su Facebook!
All'interno di questo spazio virtuale vengono pubblicate foto e notizie relative al Centro ed ai suoi ospiti.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato sul Centro e sui suoi ospiti

Iscriviti ora!

Donaci il tuo 5 x 1000

Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica e Selvatica Monte Adone

Via Brento, 9 - 40037 Sasso Marconi (BO) Italia

Tel: +39-051-847600

Email:

C.F. 01608451207 - Associazione ONLUS